Ariete

Oroscopo Ariete APRILE

AMORE Primo decano: dopo il 15 aprile, col generoso Marte nel segno dei Pesci, potreste vedere nel vostro partner tutte le qualità di questo mondo, lo troverete perfetto e sarete lieti di avere fatto la scelta giusta; auguriamoci però che non se ne approfitti troppo… Secondo decano: fino all’11 aprile, potreste rimanere turbati dalla mole di attività, di incontri, e di novità che potreste vivere in questo periodo. Comunque in aprile i pianeti dell’amore guarderanno da un’altra parte, ma recupererete certamente a maggio. Nel frattempo fate pure di testa vostra non vediamo alcun ostacolo che ci possa preoccupare. Terzo decano: fino al 7 aprile, Venere e Saturno ben associati in Acquario vi faranno vivere un periodo idilliaco col partner: sarete amici, amanti, vi divertirete insieme e parlerete di tutto senza problemi. Tra il 16 e il 20 aprile, se qualcosa non vi garba, lo direte senza mezze misure, e potreste persino scaricare sull’altra parte la responsabilità di qualsiasi problema.

899400400

LAVORO Primo decano: nella seconda parte del mese Marte in Pesci vi regalerà un generoso ottimismo e dovrete trovare un progetto interessante per poterlo sfruttare e mettervi in gioco. Secondo decano: fino all’11 aprile, sarete molto motivati perché gli impegni, incontri e progetti non mancheranno. Sarete sicuri di voi stessi, motiverete e invoglierete gli altri a seguirvi, e avrete sovente l’ultima parola. Un inizio di mese fatto appositamente per il vostro temperamento iperattivo. Terzo decano: nella prima quindicina di aprile sentirete il bisogno di cambiare qualcosa nella vostra vita senza rivoluzionare il tutto. Tra il 10 e il 15 aprile, il Sole in Ariete darà una spintarella all’atipico Marte in Acquario, facendo accelerare i vostri progetti, ma dovrete rimanere saldi e non farvi demotivare né dalle malelingue e gli invidiosi, né da periodi di stress dovuti ai troppi impegni. Tra il 16 e il 20 aprile, rischierete di diventare un po’ troppo despotici e dovrete evitare di opporvi troppo brutalmente al pensiero dominante in azienda.